Faq

Adesione

  • Chi può aderire a Perseo?

    Possono aderire a Perseo:
    1.    I dipendenti pubblici ricompresi nei comparti delle Regioni, delle Autonomie Locali e del Servizio Sanitario Nazionale e tutti coloro, comunque richiamati nell’Accordo istitutivo, assunti con:
    •    contratto a tempo indeterminato;
    •    contratto part-time a tempo indeterminato;
    •    contratto a tempo determinato, anche part-time, e ogni altra tipologia di rapporto di lavoro flessibile, secondo la disciplina legislativa e contrattuale vigente nel tempo, di durata pari o superiore a tre mesi continuativi;
    2.    il personale appartenente alle aree dirigenziali sanitarie III (amministrativa, sanitaria, tecnica e professionale) e IV (medica e veterinaria);
    3.    i dipendenti delle Camere di Commercio
    4.    Possono inoltre aderire i lavoratori dipendenti privati delle Organizzazioni sindacali firmatarie dell’ accordo istitutivo del Fondo e/o dei contratti collettivi nazionali di lavoro afferenti ai comparti e alle aree destinatari di PERSEO, compresi i dipendenti in aspettativa sindacale operanti presso le predette Organizzazioni;
    5.    Possono inoltre aderire i dipendenti dei seguenti settori affini: Enti ed organizzazioni regionali ed interregionali, nonché ANCI, CINSEDO, UNIONCAMERE, case di cura private e strutture ospedaliere gestite da enti religiosi, servizi esternalizzati secondo l’ordinamento vigente, imprese del privato e del privato sociale eroganti servizi socio – sanitari, assistenziali ed educativi. L’adesione dei settori affini è condizionata dalla sottoscrizione di appositi accordi di adesione e sempreché almeno una delle parti che hanno sottoscritto l’accordo istitutivo di Perseo costituisca soggetto firmatario di detti accordi di adesione.

  • Come può associarsi un lavoratore?

    Il lavoratore deve compilare la domanda di adesione, dopo aver ricevuto Statuto, Nota informativa e Progetto esemplificativo standardizzato. Tutta la documentazione, compreso il modulo di adesione, può essere scaricata dal sito Internet di PERSEO (www.fondoprseo.it). Dopo aver compilato la parte di sua competenza, il lavoratore è tenuto a consegnare il modulo di adesione al proprio datore di lavoro che provvederà a compilare la parte della domanda di propria pertinenza, verificare l'esattezza dei dati indicati dal lavoratore, controllare che la domanda sia compilata in modo chiaro e che sia firmata in tutte le sue parti dal lavoratore. La domanda viene inviata a PERSEO dall'azienda da cui il lavoratore dipende entro quindici giorni dalla consegna.

  • Da quando decorre l’adesione?

    L’iscrizione al Fondo decorre dalla sottoscrizione del modulo di adesione.  L’obbligo contributivo a carico del lavoratore pubblico e del datore di lavoro pubblico decorre, trascorsi due mesi dalla data in cui sono  apposti il timbro e la sottoscrizione sul modulo di adesione da parte del datore di lavoro, dal primo giorno del mese successivo.

  • Che cosa è la quota di iscrizione?

    All’atto dell’adesione è dovuta una quota di iscrizione “una tantum” di 2,75 € a carico dell’aderente e di 2,75 € a carico del datore di lavoro. Il datore di lavoro pubblico ha già versato l’intero ammontare per il comparto pubblico; il datore di lavoro privato provvederà a versare tale importo secondo quanto previsto nel relativo accordo di adesione.

  • Che cosa è la quota associativa?

    La quota annua associativa, prelevata mensilmente dai contributi, serve a coprire i costi annui di gestione amministrativa del fondo. Il CdA del fondo ha stabilito che la quota associativa  - per l'anno 2012 è pari a 16,00 €.

  • Quali sono i costi per la gestione finanziaria?

    I costi connessi alla gestione finanziaria sono riconducibili alle spese per la banca depositaria (la quale custodisce il patrimonio del fondo e controlla che siano effettuati correttamente gli investimenti) ed alle spese dei gestori finanziari che effettuano gli investimenti.